Disattivare l'accesso al registro di Windows

Può essere una soluzione ottima per evitare eventuali danni o manomissioni su postazioni di lavoro condivise

Immaginiamo lo scenario seguente: un computer, più utenti amministratori (o con privilegi comunque elevati) e qualcuno che, puntualmente, si diverte ad eseguire modifiche di sistema non gradite agli altri – ad esempio modificando delle voci di registro.

Tutto questo può essere evitato disattivando l’accesso al registro di Windows! Si tratta di un’operazione abbastanza complessa ma del tutto reversibile che permette ad un utente amministratore di impedire, a priori, l’accesso al registro di Windows visualizzando al suo posto un messaggio d’errore. Prima di procedere, vi consigliamo di leggere questa guida in tutte le sue parti facendo bene attenzione ai vari avvisi.

Per disattivare l’accesso al registro di Windows potremo agire in due modi differenti; il primo è quello di usare il registro stesso e può essere usato in tutte le versioni di Windows.

Informazioni preliminari

Consigliamo sempre di fare un’installazione attraverso una licenza genuina e originale al 100%, questo per evitare la perdita di dati o attacchi da parte di hacker. Siamo consapevoli che sullo store della Microsoft acquistare una licenza ha un costo elevato. Per questo abbiamo selezionato per voi Mr Key Shop, un sito affidabile con assistenza gratuita specializzata in italiano, pagamenti sicuri e spedizione in pochi secondi via email. Potete verificare l’affidabilità di questo sito leggendo le tante recensioni positive verificate. Su questo store sono disponibili le licenze di Windows 10 a prezzi molto vantaggiosi. Inoltre se si desidera passare alle versioni più recenti dei sistemi operativi Windows è possibile acquistare anche l’upgrade a Windows 11. Vi ricordiamo che se si ha una versione genuina di Windows 10, l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 11 sarà gratuito. Inoltre sullo store è possibile acquistare le varie versioni dei sistemi operativi Windows, dei pacchetti Office e dei migliori antivirus sul mercato.

Indice dei contenuti
Articolo successivo