Motorola defy

Recensione Motorola defy: indistruttibile!

Uno dei marchi che nei primi anni duemila era al top del mercato è Motorola; questo, dopo anni di silenzio, ha riportato sul mercato smartphone di tutto rispetto. Uno degli ultimi arrivati del brand è il Motorola defy, un rugged phone con caratteristiche davvero interessanti. Nell’ultimo periodo ho avuto modo di provare questo nuovo device dell’azienda americana che, seppur con qualche compromesso, ha soddisfatto le mie aspettative. Per capire com’è stata la mia esperienza e cosa mi ha convinto vi basterà continuare nella lettura di questo articolo.

Confezione

Una volta aperta la confezione troviamo ovviamente il cellulare, dopodiché ci si trova davanti il cavo dati con Type-C, un laccetto da polso e un caricabatterie da 20W.

Motorola defy

Design

Il design di questo telefono smart targato Motorola è particolare e allo stesso tempo minimale. La backcover è completamente ricoperta da una membrana in silicone nero dalla superficie texturizzata che si estende fino al frame.

Motorola defy

I due lati dello smartphone non sono simmetrici poiché l’angolo in basso a sinistra, a differenza degli altri spigoli arrotondati, forma un angolo retto ed è costruito in plastica dura. Nello spigolo troviamo un foro per poter inserire il laccetto che troviamo in confezione. Al centro della scocca troviamo il sensore per lo sblocco con impronta digitale e il comparto fotografico contraddistinto da tre sensori e il flashLED

Vote Finale 7.5/10
Articolo successivo