Come controllare il meteo in GNOME Shell

Come controllare il meteo in GNOME Shell

Gli sviluppatori continuano ad aggiornare costantemente GNOME Shell, il famoso ambiente desktop disponibile su diverse distribuzioni Linux. All’interno di questo tutorial odierno andremo a scoprire insieme come controllare il meteo in GNOME Shell utilizzando alcune soluzioni molto semplici.

Come controllare il meteo in GNOME Shell con GNOME Weather

Weather è una delle ultime implementazioni effettuate dagli sviluppatori del famoso ambiente grafico. Esso permette agli utenti di controllare rapidamente la temperatura e le condizioni meteorologiche direttamente dal centro modifiche o dal software GNOME Weather. Tuttavia per funzionare, quest’ultimo ha bisogno spesso di accedere alla vostra posizione in quanto la rilevazione non avviene in automatico.

Dunque, se volete sfruttare questo metodo per conoscere il meteo della vostra città o del luogo desiderato, è necessario seguire degli specifici passaggi. Per iniziare, cliccate sull’ora e la data presenti in alto e dopodiché cercate Meteo nella sezione in basso a destra della finestra che compare. Fatto ciò, premete sul pulsante Seleziona una posizione in modo da avviare l’app Meteo di GNOME.

All’interno di GNOME Weather, cliccate sul campo di ricerca Luoghi e digitate il nome della città interessata. Da precisare che, se vivete in un piccolo paese, è possibile che l’app Meteo dell’ambiente desktop non lo trovi. In questo caso, vi suggeriamo di digitare il nome della città più grande vicina alla vostra posizione. Dopo aver trovato con successo la posizione, GNOME Weather visualizzerà le previsioni all’interno del software.

Una volta chiusa quest’ultima, sarete in grado di controllare le condizioni climatiche pigiando semplicemente sulla data e l’ora in alto. L’app Meteo di GNOME Shell include anche una funzionalità molto interessante che permette di rilevare automaticamente la vostra posizione. Nel caso in cui riscontraste dei problemi nella ricerca di una località, cliccate su Luoghi e pigiate sul pulsante Posizione automatica.

Come controllare il meteo in GNOME Shell tramite OpenWeather

Articolo successivo