Come catturare screenshot da terminale Linux con Scrot

Come catturare screenshot da terminale Linux con Scrot

Su Linux sono disponibili diversi strumenti che permettono di acquisire delle schermate in maniera semplice e veloce. Tuttavia, se cercate una soluzione meno invasiva a livello estetico, allora siete capitati nella guida giusta! Nelle prossime righe vi spiegheremo come catturare screenshot da terminale Linux con Scrot.

Scrot: cos’è

La maggior parte degli strumenti di cattura screenshot presenti sulla piazza (per Linux) sono caratterizzati da interfacce grafiche piuttosto ingombranti. Quindi, se siete stanchi di essi, vi suggeriamo di utilizzare Scrot. Si tratta di un tool che permette di acquisire schermate direttamente dal terminale Linux in modo davvero rapido.

Come installare Scrot su Linux

Scrot è uno strumento molto famoso, soprattutto sugli ambienti desktop leggeri come LXQt. A livello di compatibilità, il tool può essere installato su Ubuntu, Debian, Linux, Fedora e OpenSUSE. Se non avete una di queste distribuzioni, sarà necessario compilare il programma partendo dal codice sorgente. Detto ciò, qui sotto trovate le istruzioni da seguire per procedere con l’installazione di Scrot.

Ubuntu

sudo apt install scrot

Debian

sudo apt-get install scrot

Arch Linux

sudo pacman -S scrot

Fedora

sudo dnf install scrot -y

OpenSUSE

sudo zypper install scrot

Altre distribuzioni Linux

Se non siete stati in grado di trovare il pacchetto d’installazione della vostra distro, allora è necessario costruire il codice sorgente. Per fare ciò, aprite il terminale e utilizzate lo strumento Wget per ottenere i sorgenti dello strumento: wget https://web.archive.org/web/20060716123357if_/http://linuxbrit.co.uk:80/downloads/scrot-0.8.tar.gz.

Nel passaggio successivo, è necessario estrarre il codice sorgente di Scrot sul vostro PC Linux con tar -xvzf scrot-0.8.tar.gz.

Adesso, bisogna spostarvi nella cartella contenente il codice di Scrot con il comando cd scrot-0.8 e leggere il file Readme con cat README.

All’interno di questo file è presente una guida che vi spiega come compilare il codice. Tuttavia, esso non include nessuna informazione sulle dipendenze di cui avete bisogno per effettuare correttamente lo sviluppo.

Articolo successivo