Come aumentare follower su Instagram

Aumentare followers su Instagram: 10 pratici consigli

Ecco a voi 10 semplici ma vincenti strategie per aumentare follower, like e commenti su Instagram, ottenendo solo seguaci veri e non falsi.

Esistono molti modi per migliorare il proprio profilo Instagram e cercare non solo di aumentare i followers su Instagram ma anche like e commenti. In passato vi abbiamo già parlato delle migliori app Instagram per riuscire in questo intento e oggi vogliamo invece mostrarvi i segreti del successo su Instagram svelandovi alcune strategie e tecniche che vi porteranno a migliorare l’engagement del vostro profilo.

Infatti, ciò che è importante davvero oltre ad aumentare i seguaci Instagram, è avere un ottimo engagement (ovvero il rapporto tra i vostri follower Instagram e le interazioni con il vostro profilo).

Di seguito ho raccolto per voi 10 semplici regole da seguire per avere successo su Instagram e riuscire così ad aumentare il numero si seguaci veri che sceglieranno di seguire il vostro profilo.

1. Biografia accattivante e niente profilo privato

Può sembrare una banalità ma il primo impatto è importante: chi visita il vostro profilo Instagram deve rimanere colpito sia dai contenuti che dalla vostra biografia (avete visto la mia?). Per questo motivo vi consiglio di sfruttare al meglio questo spazio giocando con i giusti hashtag Instagram e le emoji. In poche e semplici parole descrivere chi siete, le vostre passioni, la vostra nazionalità e se avete un sito web non dimenticate di inserire il collegamento al vostro sito oltre che una email per i contatti.

Fondamentale: l’immagine di profilo deve essere ben realizzata e mostrare immediatamente chi siete, magari in primo piano, mentre se avete un profilo aziendale o brand vi consiglio di inserire il logo della vostra azienda.

profilo instagram gaetano abatemarco

Evitate, inoltre, di avere un profilo privato Instagram: difficilmente sarete seguiti se avete un profilo chiuso perché nessuno potrà visitarlo e vedere le foto che condividete se voi non accettate la richiesta. Anzi, il consiglio è non solo quello di avere un profilo pubblico ma magari creare un profilo aziendale Instagram che porta molti più vantaggi (in termini di controllo sulle statistiche e attività del profilo).

Articolo successivo