Come usare Instagram su Linux

Come usare Instagram su Linux

Su Android, iOS e Windows 10 è possibile sfruttare l’applicazione ufficiale per controllare in qualsiasi momento il feed del popolare social network fotografico. Su Linux, invece, si può fare ciò esclusivamente dal sito Internet in via ufficiale. Tuttavia, all’interno di questo tutorial odierno vi spiegheremo come usare Instagram su Linux utilizzando due soluzioni di terze parti.

Come usare Instagram su Linux tramite Instagramport

Instagramport è un’app basata su Electron che permette agli utenti Linux di navigare facilmente sulla popolare piattaforma social direttamente da PC. Per poter iniziare a utilizzare questo software, però, è necessario abilitare Snapd. Questo perché Instagramport è un’applicazione disponibile esclusivamente tramite Snap, quindi è l’unico modo per poter procedere con l’installazione in quanto lo sviluppatore non ha reso disponibile il codice sorgente da nessuna parte.

Se non sapete come abilitare il runtime di Snap, prendete come riferimento la guida sottostante.

Come usare e installare pacchetti Snap su Linux 1

Compiuto correttamente questo passaggio, aprite il terminale ed eseguite il comando sudo snap install instagramport per procedere con l’installazione del programma. In alternativa, potete utilizzare l’app Snap Store e cercarlo direttamente qualora non aveste molta confidenza con il terminale. Per maggiori informazioni, prendete in considerazione il tutorial allegato di seguito.

Come installare Snap Store su Linux 1

Una volta completata correttamente l’installazione di Instagramport sul vostro PC Linux, potrete procedere con la configurazione. Per iniziare, aprite il menu delle applicazioni e cliccate sull’icona del software per avviarlo. La schermata proposta sarà praticamente la stessa di Instagram Web. Quindi, vi basterà effettuare semplicemente l’accesso al vostro profilo inserendo le giuste credenziali e premere sul pulsante Accedi per effettuare il login.

Articolo successivo